Hyundai presenta Nexo, il Suv fuel cell sempre più autonomo

1701 0
1701 0

Nexo, è questo il nome del nuovo Suv fuel cell di Hyundai. L’auto, e il suo nome, è stata svelata al Ces di Las Vegas. E’ il primo modello della strategia Hyundai studiata nell’ottica della riduzione delle emissioni. Compreso Nexo, saranno lanciati 18 modelli eco-friendly entro il 2025.

Il Suv Hyundai sarà anche dotato di Advanced Driver Assistance Systems, un sistema di assistenza alla guida che espande notevolmente le possibilità di guida autonoma. Fra i nuovi congegni, Nexo sarà dotata del Blind-spot View Monitor, ausilio per i cambi di corsia con videocamere che monitorano i punti ciechi degli specchietti.

Il Lane Following Assist aiuta a mantenere la vettura al centro della corsia fino ai 145 km/h. A questo sia accoppia l’Highway Driving Assist che utilizza sensori e mappe per rendere più sicuro il viaggio all’interno dei limiti di velocità. Il Remote Smart Parking Assist consente all’auto di parcheggiare in modo autonomo.

Nexo apre la seconda generazioni di vetture alimentate con celle a combustibile a idrogeno, dopo la Hyundai ix35 FCEV. L’autonomia di guida è di 595 km, circa 170 km in più della ix35. Migliori anche le prestazioni. L’accelerazione 0-100 km/h si compie in 9,5 secondi, tre in meno della ix35. La potenza complessiva è di 135 kW, 95 fuel cell e 40 la batteria.

Ultima modifica: 9 gennaio 2018