Honda: contratti energetici per i possessori di auto elettriche

324 0
324 0

Honda ha annunciato l’avvio di una partnership con Vattenfall, uno dei più importanti fornitori di energia europei. Lo scopo di questa collaborazione è semplice: offrire ai clienti che posseggono auto elettriche delle tariffe elettriche più flessibili e vantaggiose.

Leggi anche: Honda e, elettrica sportiva e agilissima. Prezzo da 33.500 euro | VIDEO

L’accordo è stato siglato il 23 ottobre 2019: in una lettera di intenti le due aziende si sono impegnate a sviluppare e proporre insieme dei contratti energetici ad hoc, che possano permettere ai proprietari di veicoli elettrici di risparmiare in alcune fasce orarie comode per la ricarica del proprio mezzo a zero emissioni.

Non sono solo i clienti Honda che possono usufruire di questi vantaggi, ma chiunque abbia in mano un mezzo elettrificato di qualunque marca. Le tariffe proposte da Honda e Vattenfall promuovono anche l’uso dell’energia generata dai fonti rinnovabili, sottolineando in questo modo l’attenzione che le aziende hanno per un approvvigionamento energetico sostenibile, in linea con la cosiddetta “Visione Elettrica” Honda.

Vattenfall si occuperà dell’installazione, per ora in Germania e Regno Unito, di nuovi punti di ricarica domestici Honda Power Charger. Questi dispositivi sono costituiti da un’unità di ricarica da installare su una parete o su un piedistallo, con una potenza di 7,4 kW (monofase) o 22 kW (trifase).

Ultima modifica: 23 ottobre 2019