Formula E a Roma. All’EUR il primo GP elettrico nel 2018

1094 0
1094 0

È ufficiale: Roma sarà una delle location della prossima stagione di Formula E, il campionato automobilistico riservato alle monoposto elettriche. Si correrà il 14 aprile 2018, in un circuito cittadino realizzato fra le strade del quartiere EUR. L’annuncio è stato dato dal Consiglio della FIA (Federation Internationale de l’Automobile), che ha accettato la candidatura della capitale.

Leggi anche: La Formula E a Roma, più colonnine e mobilità green

IL CALENDARIO
La tappa di Roma sarà la settima per la stagione 2018 di Formula E, che prevede undici appuntamenti in giro per il mondo (per un totale di 14 gare) con un debutto previsto per il 2 dicembre in Cina, a Hong Kong, dove si correrà anche il 3 dicembre. Seguiranno poi Marrakech (13 gennaio), Santiago del Cile (3 febbraio), Città del Messico (3 marzo), San Paolo (17 marzo), Roma (14 aprile), Parigi (28 aprile), Germania (due gare in altrettante città ancora da definire, il 19 maggio e il 9 giugno), New York (7-8 luglio) e Montreal (28-29 luglio).

IL CIRCUITO IN CITTÀ
La Formula E ha una vocazione tutta cittadina. Ogni gara viene infatti disputata su circuiti realizzati fra le strade delle città in calendario. Un modo per non tradire lo spirito più profondo della Formula E, che non è solo puro sfoggio di tecnologia e sportività. L’intento degli organizzatori è anche quello di mandare un messaggio di sensibilizzazione verso una mobilità più sostenibile, dimostrando, attraverso il massimo della tecnologia disponibile, le capacità della propulsione elettrica.

Ultima modifica: 22 giugno 2017