Ford prevede 50 nuovi modelli entro il 2025 per conquistare il mercato cinese

177 0
177 0

Ford vuole lanciare sul mercato cinese ben 50 nuovi veicoli entro il 2025, fra cui 15 esemplari elettrificati completamente nuovi. L’annuncio è stato dato dall’azienda americana in occasione di un recente evento a Shanghai.

RIPRENDERE TERRENO IN CINA

Il principale motivo di questa prova di forza sembra risiedere nel calo delle vendite che Ford ha subito negli ultimi mesi in Cina. Il Paese del Dragone sta infatti perseguendo una politica restrittiva sulla circolazione dei mezzi inquinanti, avendo già stabilito per le aziende automobilistiche delle rigide quote di produzione e vendita dei cosiddetti new energy vehicles (NEV – così sono chiamati in Cina i veicoli elettrici plug-in). Quote che entreranno a regime dal 2019, ma che hanno già influenzato negativamente le prestazioni di mercato delle auto tradizionali.

“Da ora al 2025 lanceremo 50 nuovi veicoli in Cina, e di questi 15 saranno veicoli elettrificati completamente nuovi”, queste le parole esatte di Peter Fleet, responsabile per Asia e Pacifico di Ford, che ha anche aggiunto una nota ottimistica, sostenendo che con questa mossa le entrate Ford in Cina potranno crescere del 50%.

UN NUOVO CORSO FORD

La virata verso l’elettrificazione da parte di Ford non arriva solo dall’influenza del più grande mercato del mondo, ossia quello cinese, ma anche da un inedito corso strategico indicato dal nuovo CEO Jim Hackett, orientato a un rinnovamento della flotta in senso green.

Leggi anche: Ford crea Team Edison, reparto dedicato allo sviluppo di auto elettriche

Ultima modifica: 6 dicembre 2017