Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype: 7 motori elettrici e 1400 cavalli

178 0
178 0

Ford ha svelato una versione ancora più speciale della sua già speciale nuova Mustang elettrica. Si chiama Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype ed è appunto un concept sviluppato da Ford Performance in collaborazione con RTR Vehicles (società americana specializzata in elaborazioni sportive). Il numero nel nome indica il livello di muscoli di questo veicolo: parliamo dei 1.419 cavalli, forniti da ben sette motori elettrici alimentati da una batteria ad alte prestazioni, che la rendono una promettente auto elettrica da corsa, destinata a partecipare ad americanissime manifestazioni sportive come la NASCAR o le drag race.

Per realizzarla, dicono da RTR Vehicles, sono servite ben 10mila ore di lavoro: il risultato, secondo il capo del motorsport di Ford Performance Mark Rushbrook, è “un esempio di cosa si possa fare con un veicolo elettrico”.

Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype 7
Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype (Foto: Ford)

Come già accennato, la Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype possiede sette motori elettrici (cinque in più della Mach-E stradale), di cui tre integrati al differenziale anteriore e quattro montati sull’asse posteriore. Un singolo albero di trasmissione collega i vari motori ai differenziali, con un sistema che permette di adattare le performance in base alle condizioni della pista o al tipo di gara in cui il veicolo è impegnato.

Il telaio è stato preso da una Mustang Mach-E GT e la carrozzeria è stata progettata perché si adatti a diversi contesti. L’auto può presentarsi con trazione anteriore, posteriore o integrale. Ha a disposizione anche un servofreno elettrico che cattura l’energia in frenata.

L’alimentazione è affidata a una batteria da 56,8 kWh con celle al nichel-manganese e cobalto: caratteristica che, garantiscono in Ford, permette maggiori prestazioni.

Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype 11
Ford Mustang Mach-E 1400 Prototype (Foto: Ford)

Secondo Ford Performance e RTR Vehicles, il corpo della Mustang Mach-E 1400 Prototype rappresenta anche un “banco di prova per nuovi materiali”: e in effetti sono state utilizzate nuove fibre composite organiche leggere per diverse parti della carrozzeria, come ad esempio il cofano.

Ultima modifica: 21 luglio 2020

In questo articolo