Fiat 500: nel 2020 sarà elettrica e di categoria premium

771 0
771 0

Ulteriori dettagli in arrivo da FCA per quanto riguarda la prossima generazione di 500. La celebre utilitaria, infatti, verrà sì riproposta nel prossimo futuro in versione elettrica e mild-hybrid (come abbiamo già visto in questo articolo), ma l’allestimento a zero emissioni sarà anche l’unico, abbandonando completamente la propulsione tradizionale e dando all’iconico mezzo anche un’allure di esclusività.

È ciò che emerge dalle parole di Olivier Francois, numero uno del marketing FCA, in un’intervista al magazine inglese AutoExpress. Il manager non solo ha spiegato che la nuova 500 (che verrà presentata durante l’edizione 2020 del Salone di Ginevra) sarà solo elettrica, ma che si attesterà in una fascia di prezzo alta: “Premium è la strada che percorreremo per la 500 EV. Sarà una sorta di Tesla urbana, con un grande stile. L’italianità, la Dolce Vita in un’auto elettrica. È il polo opposto della Centoventi”.

500 e Centoventi saranno dunque le portabandiera della rivoluzione elettrica Fiat, una nel solco dell’esclusività e l’altra con un approccio più popolare, soprattutto nel prezzo (che è ancora da scoprire per entrambe).

Per realizzare la prossima generazione di 500 verrà utilizzata una nuova piattaforma, progettata esclusivamente per alloggiare un powertrain elettrico. Non sappiamo se sarà la stessa della Centoventi, ma per questioni di risparmio sui costi di produzione (come accade in altre case automobilistiche) potrebbe tranquillamente diventare la base per la prima tornata di modelli elettrici Fiat.

La 500 con motore a scoppio non scomparirà completamente: rimarrà infatti in commercio la generazione attuale, con i fisiologici ritocchi estetici e tecnici, che dal 2007 continua a mietere importanti successi commerciali in tutto il mondo.

Ultima modifica: 20 marzo 2019