Evoltis potrebbe essere il nome della prima ibrida Subaru

770 0
770 0

La maggior parte delle aziende automobilistiche sta imboccando ormai la strada dell’elettrificazione. Fra queste anche Subaru è intenzionata a proporre la sua prima ibrida plug-in sul mercato entro la fine dell’anno (perlomeno negli Stati Uniti). Non ci sono ancora dati certi, ma forse abbiamo il nome: si chiamerà Evoltis. Lo scorso mese, infatti, l’azienda ha depositato un marchio presso lo United States Patent and Trademrk Office per il nome Evoltis.

Subaru Evoltis Patent
Foto: United States Patent and Trademark Office

FORSE NON È IL NOME DEL VEICOLO

In realtà si tratta di supposizioni. Evoltis potrebbe essere sì il nome di un nuovo modello, ma potrebbe anche essere solo la sigla riferita al sistema ibrido o a una nuova gamma di veicoli. Addirittura Subaru potrebbe anche non usare tale nome, dato che all’ufficio brevetti americano il marchio è accompagnato dalla sigla 1B, che significa “intenzione di usare”.

TECNOLOGIA TOYOTA

Ciò che rimane abbastanza certo è il fatto che Subaru utilizzerà tecnologie e know how derivati da Toyota. È stato lo stesso capo tecnico dell’azienda giapponese, Takeshi Tachimori, ad aver confermato la faccenda, dichiarando negli scorsi mesi che i suoi tecnici hanno “usato il più possibile le tecnologie Toyota” per l’ibrido plug-in, molto probabilmente preso in prestito dalla Prius.

Ultima modifica: 17 aprile 2018