L’elettrico vola sempre in Norvegia: 30 mila auto prenotate

1816 0
1816 0

Quello norvegese si conferma il mercato principale per le vetture elettriche. Una ricerca del sito Nrk riporta che sono 30 mila le auto elettriche prenotate nel Paese scandinavo. I pre-ordini erano stati lanciati da Tesla e uno alla volta anche gli altri costruttori li hanno adottati. Per alcuni – Audi, Mercedes, Jaguar – il mercato norvegese è il primo sul quale mettere in vendita le auto.

A far la parte del leone, in questo momento solo Tesla Model 3 e Audi e-tron. Nella classifica stilata dal sito norvegese è in testa l’elettrica di Ingolstadt per quanto riguarda i depositi per le prenotazioni. Per quanto invece riguarda il numero di modelli prenotati è l’auto americana davanti a tutti.

Sono infatti circa 10 mila le Model 3 pre-ordinate in Norvegia. La Audi e-tron segue a 6.300 e precede la Hyundai Kona Electric, le cui consegne sono già iniziate ma restano ancora 6 mila prenotazioni. A settembre i dati del mercato norvegese hanno fatto segnare nuovi record. Il 45% delle nuove auto sono state elettriche il mese scorso, una percentuale che sale al 60% contando le ibride plug-in.

I pre-ordini elettrici

-Tesla Model 3: 10.000 prenotazioni

-Audi e-tron quattro: 6.300

-Hyundai Kona Electric: consegne iniziate, ma ancora 6.000 prenotazioni da smaltire

-Kia Niro Electric: 5.900

-Nissan Leaf: consegne iniziate, ma ancora 3.000 prenotazioni da smaltire

-Jaguar I-Pace: 3.000

-Porsche Taycan: 2.300

-Mercedes-Benz EQC: 2.200

-DS Crossback E-Tense: 1.350

-BMW iX3: 1.000, il massimo permesso dalla Casa

Ultima modifica: 12 ottobre 2018