Daimler: 20 miliardi di euro di batterie per auto elettriche

447 0
447 0

Daimler fa sul serio: oltre 20 miliardi euro sono stati stanziati dal gruppo tedesco per la fornitura, da qui al 2030, di batterie per auto elettriche e ibride.

Leggi anche: EQ, la famiglia elettrificata di Mercedes: prova su strada

“Con questo investimento da oltre 20 miliardi di euro”, ha dichiarato il numero uno di Daimler Dieter Zetsche, “stiamo portando avanti la trasformazione nel futuro elettrico della nostra compagnia”, ricordando inoltre l’intenzione dell’azienda di produrre ben 130 varianti elettrificate di automobili Mercedes-Benz entro il 2022, oltre a tutta una gamma di furgoni, autobus e camion anch’essi a zero emissioni.

Leggi anche: La case auto tedesche da Donald Trump: cosa si sono detti?

Daimler è già in piena attività sul versante elettrico, con il costante sviluppo di una rete mondiale di ricerca, produzione e fornitura dedicata proprio al mondo delle batterie per veicoli elettrici. Il piano del gruppo tedesco è quello di far arrivare le batterie da otto stabilimenti distribuiti in tre continenti. Alla fabbrica, già attiva, di Kamenz in Germania, si affiancherà una seconda struttura produttiva; arriveranno poi anche l’impianto di Sindelfingen, sempre in terra tedesca, e altri due poli a Stoccarda. A Pechino e Bangkok sorgeranno gli impianti asiatici, mentre in America ci si appoggerà allo stabilimento di Tuscaloosa, negli Stati Uniti.

Ultima modifica: 12 dicembre 2018