Citroen ë-C4, l’elettrica sarà presentata il 30 giugno

690 0
690 0

Citroen ë-C4, la rivoluzione della compatta francese ha un nome e un giorno. Il nuovo modello, elettrico, sarà presentato il 30 giugno. Citroen fornisce indicazioni ufficiali su sigla e data.

Nessuna anticipazione di design, dimensioni, prezzo e powertrain. Ma è chiaro che la nuova vettura sarà realizzata sulla piattaforma CMP. Che consente di assemblare vetture con powertrain Diesel, benzina ed elettrico. Come già accade per Peugeot (208 e 2008), Opel (Corsa e imminente Mokka) e con DS 3 Crossback.

Nouvelle Citroën ë-C4 – 100% Ëlectric.

Première mondiale le 30 juin. Restez connectés 📆⚡️#CitroënË_C4 #ËlectricForAll #OuvrezLaRoute #Confort pic.twitter.com/5RFCkqkQkG

— Citroën France (@CitroenFrance) June 9, 2020

Citroen ë-C4, probabilmente avrà la batteria agli ioni di litio da 50 kWh di capacità e un motore elettrico dalla potenza di 136 cavalli. L’autonomia con una ricarica dovrebbe essere di oltre 300 km. Sarà a trazione anteriore.

Un passaggio epocale

Ma soprattutto, questa è l’altra grande novità, non sarà più una berlina compatta a cinque porte. Nuova Citroen C4 avrà le forme di un SUV, un crossover del segmento C. Saranno abbandonate anche le versioni C4 Cactus e della C4 SpaceTourer.

Citroen ë-C4 si prefigura come un’auto di passaggio epocale per il Marchio del Double Chevron.

Citroen Logo

Leggi anche: Citroen C3 restyling, prezzo da 14.100 euro

 

Ultima modifica: 11 giugno 2020