Caterpillar e BHP al lavoro per realizzare camion da miniera elettrici

213 0
213 0

Caterpillar e BHP, grande azienda specializzata nell’estrazione mineraria, stanno collaborando per sviluppare una nuova gamma di camion da miniera elettrificati. L’obiettivo principale è ovviamente quello di contribuire all’abbattimento delle emissioni di CO2.

I nuovi camion e mezzi pesanti a zero emissioni saranno progettati e costruiti da Caterpillar, con il supporto (anche economico) di BHP, che è uno dei maggiori clienti della storica azienda americana che dal 1925 si occupa di produrre grandi e piccoli mezzi da lavoro usati praticamente in tutto il mondo.

Leggi anche: Honda e i suoi veicoli da lavoro a guida autonoma

L’idea è che questa partnership possa in qualche modo inaugurare una nuova era dell’estrazione mineraria, all’insegna delle zero emissioni e del rispetto dell’ambiente. O perlomeno, un po’ più di rispetto per l’ambiente: stiamo pur sempre parlando di attività di sfruttamento delle risorse naturali.

Una nota particolare che riguarda questa collaborazione proviene da BHP: la società australiana ha infatti in mente di rendere il più possibile inclusivo il progetto, coinvolgendo in prima persona tutti i manutentori e gli operatori minerari nel processo di progettazione di Caterpillar. L’obiettivo è quello di sviluppare macchine che possano essere utilizzate e all’occorrenza riparate dalla più ampia gamma di forza lavoro.

Per il momento non ci sono ancora date o tabelle di marcia riferite al progetto di BHP e Caterpillar per nuovi camion da miniera elettrici.

Ultima modifica: 7 settembre 2021