Car2go, in grande aumento l’uso quotidiano del carsharing

816 0
816 0

Numeri in crescita per car2go secondo un sondaggio effettuato fra 14 città europee in cui è in uso questo servizio. Da questa indagine emerge che sempre più persone scelgono di spostarsi all’interno della città con diversi mezzi, combinando carsharing, trasporto pubblico locale e bike-sharing.

Un confronto annuale sul servizio mostra una crescita importante nel numero di persone che scelgono di utilizzare car2go tra le 14 città europee (+43% di utenti e +21% di noleggi solo nel 2016). Una scelta consapevole dei cittadini che si muovono, all’interno delle città, sfruttando e utilizzando, in un unico viaggio, i diversi mezzi a disposizione: dal carsharing ai mezzi di trasporto pubblico, dal bike-sharing ad una camminata a piedi. È quello che emerge da un recente sondaggio compiuto da car2go tra i suoi utenti a proposito delle loro abitudini di mobilità.

Di seguito le principali evoluzioni avvenute nel corso del 2016:
  • La percentuale di persone che dichiarano di utilizzare il carsharing una o più volte a settimana è aumentata dal 16% al 19%.
  • La percentuale degli intervistati che utilizza i servizi di carsharing più volte al giorno raggiunge il 60% e il dato è in continua crescita.
  • Gli utilizzatori di car2go considerano il carsharing come un servizio assolutamente complementare ai diversi sistemi di trasporto urbano: ad esempio secondo gli intervistati l’uso di car2go non ha inciso sul loro impiego dei mezzi pubblici, che rimane stabile.
  • La percentuale di coloro che utilizzano il carsharing “eccezionalmente” è diminuita dal 24% al 18.9% nel 2016.

Ultima modifica: 30 marzo 2017