Byton svela il concept di un Suv elettrico da 500 km di autonomia

1210 0
1210 0

Byton ha svelato al Ces di Las Vegas il concept di un Suv elettrico che avrebbe un’autonomia superiore a 500 km. Si tratta del primo modello della startup cinese diretta da Carsten Breitfeld, ex boss di Bmw I. L’obiettivo è avviare la produzione della vettura dal prossimo anno. I mercati di riferimento saranno Cina, Stati Uniti ed Europa con un prezzo di 45 mila dollari (37.500 euro).

Il Suv Byton sarà disponibile con due motorizzazioni. La versione d’ingresso con un solo motore elettrico posteriore da 272 cavalli e un’altra con due motori da 476 cavalli. Quest’ultima dovrebbe avere un’autonomia superiore ai 500 km, mentre la prima si ferma a 400 km. Le batterie modulari agli ioni di litio formeranno parte del telaio della vettura. Interessanti sono i dati sulla ricarica. In 20 minuti si può arrivare a ottenere un’autonomia di 240 chilometri. In mezz’ora la batteria raggiungerà una carica dell’80%.

Non mancheranno i sistemi di guida autonoma. Si partirà da un livello 3 al momento del lancio sul mercato, ma Byton è convinta di poter salire al livello 4 nei mesi successivi. Videocamere, sensori ultrasonici, radar e scanner laser saranno tutti integrati per rendere questa tecnologia possibile. L’uso di telecamere permetterà di fare a meno degli specchietti retrovisori.

All’interno sarà alloggiato un display da 49 pollici che si estende per tutta la larghezza del cruscotto. L’assistente alla guida Amazon Alexa sarà personalizzato e l’auto sarà in grado di monitorare battito cardiaco e pressione sanguigna del guidatore per rendere più sicura la marcia.

Ultima modifica: 8 gennaio 2018