«BMW sarà leader anche nell’elettrico: 13 modelli EV entro il 2023»

1422 0
1422 0

«L’obiettivo di BMW? Diventare leader anche nel mercato premium elettrico». Numeri e progetti alla mano, Massimiliano Di Silvestre, presidente di Bmw Italia, lancia la sua sfida verde alla concorrenza.

Massimiliano Di Silvestre, Presidente e Amministratore Delegato BMW Italia

Cominciamo proprio dai numeri, presidente.

«Bmw ha deciso di investire 30 miliardi di euro sull’elettrico di qui al 2025, uno sforzo colossale. Entro il 2023 metteremo sul mercato 25 modelli elettrificati e di questi 13 saranno a impatto zero».

Con iX e i4 è in arrivo una nuova generazione elettrica?

«Fino ad oggi abbiamo messo in vendita auto elettriche costruite su piattaforme tradizionali. Alludo alla i3, alla Mini Cooper e alla iX3. I nuovi modelli, il suv iX e la GT i4, nascono su una piattaforma specifica per l’elettrico che sarà la base di tutti i veicoli del futuro»

BMW iX

Quindi come sarà la Bmw di domani?

«Elettrica, digitale e circolare. Dovrà essere al centro di un ciclo virtuoso che va dalla nascita dell’auto in fabbriche sostenibili, alla sua realizzazione con materiali ’puliti’ fino al processo di vendita e allo smaltimento finale, quando sarà obsoleta».

Ma per vendere auto elettriche non basta l’impegno dei costruttori..

«Nel corso della pandemia i clienti hanno riscoperto il ruolo centrale dell’auto, come il mezzo di spostamento più sicuro. E la politica degli incentivi ha spinto molti italiani ad acquistare un veicolo nuovo: un’ operazione indispensabile per rinnovare il parco auto più vecchio d’Europa. Adesso serve una politica per il pieno rilancio delle infrastrutture di ricarica, altrimenti l’elettrico non potrà decollare».

BMW i4

E Bmw come contribuisce a questa svolta storica?

«Secondo stime attendibili nel 2030 il 50% del prodotto venduto sarà elettrico. Noi lavoriamo alacremente con i concessionari, installando ovunque stazioni di ricarica veloce, collaboriamo con le istituzioni per allestire una rete di ricarica fast-charge in tutto il Paese. E in alcune città, come Roma e Genova, stiamo sollecitando l’installazione delle tecnologie 5G, che consentiranno una guida autonoma di livello 3. Più connettività significa anche più sicurezza».

L’elettrico è anche una scommessa sul cliente giovane?

«Nella riscoperta dell’auto c’è anche il nuovo entusiasmo dei giovani per i modelli che guardano al futuro. Piacciono le auto belle, ecologiche e magari anche prestazionali, come sarà il nostro GT elettrico i4. I dati delle vendite Bmw sono costantemente in crescita e con il 25,8% del mercato Premium abbiamo superato anche la quota del 2019. Ecco perché sono fiducioso. Bmw saprà essere leader anche nell’elettrico. Grazie alla qualità della nostra rete e alle novità di mercato che sono ormai alle porte».

https://youtu.be/7V1nYKmPAkE

Leggi ora: iX3, la prova su strada di QN Motori del Suv elettrico

Ultima modifica: 20 aprile 2021