BMW: ordinati 10 miliardi di euro di batterie per auto elettriche

496 0
496 0

I piani di elettrificazione di BMW procedono a grandi passi. Lo dimostra il progetto del gruppo tedesco di acquistare batterie per auto elettriche per un valore totale di oltre 10 miliardi di euro.

Tale cifra emerge dai dettagli presenti nell’aggiornamento di contratto di fornitura rinnovato con la società cinese Contemporary Amperex Technology Co (CATL), specializzata appunto nella produzione di batterie per veicoli elettrici. Da questa azienda BMW otterrà 7,3 miliardi di euro di materiali, dei quali 4,5 miliardi di accumulatori destinati direttamente a BMW e 2,8 miliardi per BMW Brilliance Automotive di Shenyang, la joint venture cinese del marchio tedesco.

Il resto delle batterie, per un valore di circa 2,9 miliardi di euro, arriverà da Samsung SDI, azienda con la quale BMW ha firmato un contratto di fornitura che durerà dal 2021 al 2031.

In entrambi i casi, sia con Samsung che con CATL, BMW ha promesso di occuparsi personalmente dell’acquisto delle materie prime necessarie alla produzione delle batterie, in modo tale da accertarsi con trasparenza sulla effettiva provenienza etica di cobalto e litio.

Ultima modifica: 22 novembre 2019