BMW i4: partite le consegne dei primi modelli con tre mesi di anticipo

316 0
316 0

Dopo solo un mese dall’uscita del primo esemplare dalla fabbrica BMW di Monaco, ecco che la nuova coupé GT elettrica del marchio tedesco arriva ai primi clienti. Parliamo della BMW i4, elegante auto total electric che assieme al SUV BMW iX, anch’esso elettrico (in uscita tra circa una settimana), inaugura il nuovo corso a zero emissioni della casa bavarese.

Da notare che le consegne della BMW i4 sono iniziate ben tre mesi prima del previsto. I primi esemplari di BMW i4 sono stati consegnati ai rispettivi clienti in occasione di uno speciale evento che si è tenuto a Monaco, presso la sede BMW, durante il quale l’azienda ha fatto il punto sul proprio programma di elettrificazione.

“La BMW i4 mostra in modo emozionante quanto la mobilità elettrica e la dinamica di guida sportiva possano integrarsi bene”, ha affermato Bernhard Kuhnt, Senior Vice President del Gruppo BMW, il quale ha continuato dicendo che “Per noi è quindi chiaro: la BMW i4 offrirà ai nostri clienti una dimensione completamente nuova del piacere di guida”.

La BMW i4, come abbiamo già spiegato in passato, è proposta in due versioni. Una è la eDrive 40, con un solo motore elettrico da 340 cavalli e un’autonomia promessa di circa 590 chilometri. L’altra è la BMW i4 M50, la più potente, con doppio motore da 544 cavalli complessivi, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi.

Il listino per l’Italia prevede un prezzo di partenza di 60.900 euro per la BMW i4 eDrive 40 e 73mila euro per la M50.

Ultima modifica: 30 novembre 2021

In questo articolo