Bentley, la prima elettrica non sarà una sportiva

253 0
253 0

Bentley sbarcherà sul mercato dell’elettrico, ma non lo farà con una vettura sportiva. Intanto bisognerà attendere ancora qualche anno, perché la tecnologia delle batterie al momento non è ancora adatta a spazi e filosofia del marchio britannico. Indicativamente lo sarà fra il 2023 e il 2025. La densità delle celle delle batterie deve aumentare per poter essere conforme a una Bentley ultra lusso.

Sebbene i dettagli siano scarsi sul futuro elettrico del marchio, il Ceo Adrian Hallmark ha fornito qualche indizio. “Abbiamo parlato di una sportiva in passato, ma non credo che abbiamo bisogno di una sportiva“, ha detto ad Automotive News. “All’interno del Gruppo Volkswagen ci sono già abbastanza sportive“.

Non si è andati oltre, anche se una piccola indicazione ulteriore è stata fornita. Hallmark ha sottolineato come la nuova vettura “ridefinirà la famiglia grand touring” con una notevole autonomia di marcia. “Quando costruiremo un’elettrica, sarà principalmente una Bentley. In seconda battuta sarà una Bentley elettrica“.

L’elettrica dovrebbe basarsi sulla nuova Premium Platform Electric al momento sviluppata da Porsche e Audi. La prima vettura costruita su questa architettura dovrebbe arrivare nel 2021. Audi ha detto che questa architettura sarà adatta a tre tipi di auto, comprese SUV e Limousine.

Ultima modifica: 5 dicembre 2018