Audi pensa a un’elettrica compatta su piattaforma Volkswagen

332 0
332 0

Audi ha inaugurato la sua gamma di auto elettriche con la e-tron, un SUV, genere di enorme successo nel mondo delle auto. L’altra categoria in grado di promettere grandi numeri è certamente quella delle auto compatte, e infatti pare che la casa dei Quattro Anelli abbia l’intenzione di realizzare prossimamente una vettura elettrica dalle dimensioni contenute, sulla scia di A1 o A3.

È una notizia pressoché ufficiale: uno dei responsabili del design Audi, Andreas Mindt, ha infatti dichiarato durante il Salone di Los Angeles che un concept di auto elettrica compatta dovrebbe arrivare entro un paio di mesi. Molto probabilmente, dunque, in tempo per uno possibile svelamento al prossimo Salone di Ginevra (marzo 2019), lo stesso evento dove venne presentato in anteprima il concept della e-tron, nel 2015.

Un aspetto importante di questa futura compatta è dato dal fatto che non sarà un’evoluzione di un mezzo già esistente (tipo A1), ma sarà, con un sufficiente grado di certezza, un modello completamente inedito, sviluppato partendo dalla stessa nuova piattaforma MEB utilizzata per la gamma elettrica Volkswagen I.D.

Leggi anche: Ecco com’è fatta la nuova piattaforma Volkswagen MEB

Sempre Mindt ha suggerito di aspettarsi un design comunque convenzionale rispetto allo stile Audi. Del resto, secondo il dirigente tedesco, la maggior parte dei clienti preferisce un’auto di bell’aspetto, senza stravaganze estetiche che vogliano per forza sottolineare tecnologie all’avanguardia come la propulsione elettrica.

Ultima modifica: 3 dicembre 2018