Art Car E-Mehari celebra i 50 anni della cabriolet Citroen

789 0
789 0

Citroen festeggia i 50 anni della Mehari. Lo stilista Jean-Charles de Castelbajac ha creato una Art Car E-Mehari per l’occasione. Un’opera forte e cromatica, manifesto grafico per festeggiare 50 anni di libertà e 50 anni di creatività. Nata nel 1968, Mehari fu una cabriolet rivoluzionaria. Prodotta fino al 1987 ha venduto 145 mila esemplari, mentre nel 2015 è arrivata la versione elettrica.

Lo stilista ha immaginato la Art Car come un manifesto grafico ispirato a un poster del maggio ‘68. “Mehari è l’auto più iconica della sua generazione”, ha detto Jean-Charles de Castelbajac. Con i colori e i segni tracciati a mano, crea una Art Car libera, con simboli che avvolgono e proteggono i viaggiatori verso orizzonti a volte utopistici, ma spesso pieni di speranza, progetti e voglia di cambiare il mondo.

l suo lavoro cromatico trasmette un messaggio che contiene il rosso, simbolo di rivoluzione e passione, il giallo che simboleggia l’irraggiamento solare, la voglia di conquistare, l’amicizia e la fratellanza, il blu come l’elettricità e l’ecologia positiva. “Mehari è un’icona Citroën, l’auto anticonformista per eccellenza!”, dice Arnaud Belloni, Direttore Marketing e Comunicazione del marchio Citroën. “Nasce nel maggio del ‘68 e anche dopo 50 anni rappresenta la cultura pop in stile francese. Per celebrare questo anniversario abbiamo affidato la sua degna erede, 100% elettrica, a Jean-Charles de Castelbajac. Il risultato è una Art Car E-MEHARI che sprigiona freschezza e gioia di vivere, l’incontro di due mondi sempre creativi e rivoluzionari”.

Ultima modifica: 8 maggio 2018

In questo articolo