Apple Car, nel 2024 l’auto elettrica della mela

5817 0
5817 0

Apple Car andrà in produzione nel 2024. Il rumor arriva da una voce autorevole, l’agenzia Reuters. 

L’auto della mela da anni è invocata, per la precisione dal 2014 con il Project Titan, sempre rimandata. Stavolta affiorano indicazioni importanti.

Oltre alla data di inizio produzione Reuters annuncia che sarà elettrica, a guida autonoma e con una tecnologia originale di Apple per la gestione delle batterie.

Apple Car

Elementi cruciali, che potrebbero essere stati sviluppati da Doug Field, ingegnere che ha fatto il percorso Apple-Tesla-Apple, tornando nel 2018 proprio per il programma delle quattro ruote. 

La Apple Car sarebbe un’auto destinata alla vendita, non una robo-car per i servizi. 

Le speciali batterie

Il plus delle nuova vettura  sarebbero le batterie in configurazione a singola cella, capace di ospitare più materiale e quindi con maggiore capacità e superiore autonomia. Ciò con la tecnologia LFP, litio-ferro-fosfato, meno efficiente degli ioni di litio, ma più sicura perché soggetta a minor riscaldamento, non utilizzando il cobalto.

Ovviamente la Apple Car si prefigura dotata sistemi in grado di consentire un elevato livello di guida autonoma, basati sui sensori LiDAR. Non a caso presenti anche sui device iPhone 12 Pro e iPad Pro.

Restano delle questioni. La pandemia rallenterà questo corso? Apple ha sicuramente le risorse finanziare, ma l’auto non produce grandi margini di guadagno: cercherà una sinergia? Venderà la tecnologia. Di certo questa volta ci sono molti più elementi.

Apple Car

 

Ultima modifica: 22 dicembre 2020