Anheuser-Busch lancia la sua flotta di camion elettrici

317 0
317 0

Anheuser-Busch, nota azienda americana produttrice di birra (suoi i marchi Stella Artois e Budweiser), ha annunciato la messa in strada di una flotta di camion elettrici di classe 8, la più grande del Nord America.

I veicoli sono 21, acquistati dalla società di mezzi elettrici BYD. L’idea di Anheuser-Busch segue i programmi dello stato della California, intenzionato a incentivare l’aumento della sostenibilità nel campo dei trasporti delle merci. L’azienda inizierà a utilizzare i nuovi camion elettrici in quattro dei suoi centri di distribuzione che si trovano nel sud della California.

Angie Slaughter, vicepresidente dell’azienda di birra, afferma: “In Anheuser-Busch ci impegniamo a guidare il nostro settore verso un futuro più sostenibile, riducendo le emissioni di carbonio del 25% entro il 2025”.

Oltre a mettere in attività i camion elettrici, Anheuser-Busch si dimostra attenta ai temi ambientali grazie anche al suo progetto di installare un impianto solare da 958,5 kW nella sua struttura di Carson, sempre in California, in collaborazione con ENGIE Service U.S.

I camion elettrici di Anheuser-Busch firmati BYD saranno operativi a partire dalla fine di giugno 2019. Ricordiamo, inoltre, che Anheuser-Busch è anche in accordo con Nikola e Tesla per l’acquisto, rispettivamente, di ben 800 camion elettrici a celle a combustibile e altri 40 camion total electric.

Ultima modifica: 3 ottobre 2019