Alfa Romeo ibride, i primi modelli arriveranno nel 2020

6088 0
6088 0

Alfa Romeo ibride, i primi modelli arriveranno nel 2020. Questa è l’ipotesi più probabile, stando anche alle parole di Andrew Tracey, responsabile del Marchio, di FCA e Jeep per la Gran Bretagna. Tracey ha detto che tutta la gamma Alfa sarà progressivamente elettrificata. Si sta parlando di sistemi ibridi, che si presterebbero ai modelli come Giulia e Stelvio, che sono più leggeri della concorrenza.

E’ chiaro che Alfa non vorrà perdere il vantaggio dinamico verso la concorrenza. Mantenendo il DNA sportivo e di qualità di guida che la differenzia. Non sarà una sfida facile.

Roberto Fedeli, CTO – Chief Technical Officier –  di Alfa Romeo e Maserati, aveva anticipato queste parole alla presentazione della Stelvio. “Gli ibridi di Alfa Romeo dovranno essere modelli di altissimo livello. Ma il peso è attualmente un grosso problema. Quando le batterie saranno abbastanza leggere le utilizzeremo per migliorare le prestazioni delle nostre auto in tutta la nostra gamma”.

Fedeli anticipa una personalizzazione delle Alfa Romeo ibride

Posso immaginare un ibrido le cui prestazioni possono essere regolate dai conducenti. Come? Mediante un interruttore che modifica in diretta il DNA della macchina”.

Alfa Romeo ibride

Ultima modifica: 28 settembre 2017