Glk, il “baby” suv Mercedes Prestazioni da prima della classe

406 0
406 0

La Glk, presentata al Salone di Pechino,  potra’ essere ordinata a partire dal luglio del 2008, mentre  le consegne inizieranno in ottobre. Le motorizzazioni sono quattro, due diesel e due benzina, tutte equipaggiate con la trazione permanente 4Matic 

{{IMG_SX}}E’ la moda del momento, quella delle suv compatte. Auto resistenti, prestazionali, a volte davvero belle e a prezzi accessibili (o quasi) a  tutti.  Cosi’ dopo Volkswagen Tiguan, Audi Q5, Bmw X3, Opel Antara,  Renault Koleos, Citroen C- Crosser,  arriva Mercedes Glk. Questa vettura versatile si distingue non solo per la linea della carrozzeria, squadrata e spigolosa, ma anche perche’ riesce  a coniugare caratteristiche tecnologiche di primo livello, come il sistema di sospensioni selettive Agility Control  e la  moderna trazione integrale permanente 4MATIC.  Glk  e’ destinato ad un uso stradale, ma con una forte indole fuoristradistica, come sottolineato dalla lettera “G” del nome, che richiama alla mente l’originaria Classe G. “

{{IMG_SX}}Lunga 4,53 metri, larga 1,84 e alta 1,69 metri, ha una carrozzeria spigolosa, caratterizzata dal  frontale  quasi verticale, il parabrezza poco inclinato e  i montanti del tetto sottili. La gamma dei motori e’ composta da 4 motori, due diesel e due benzina. L’offerta diesel si articola in un Cdi 4Matic 4 cilindri da 2,2 litri di cilindrata che eroga una potenza di  170 cv e una coppia di   prestazioni 400 Nm.  . La vettura raggiunge i 205 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in appena 9,0 secondi.  Il silenzioso quattro cilindri consuma 6,9 litri di gasolio per 100 chilometri e registra appena 183 grammi di C02 ogni chilometro, rispettano gia’ oggi i limiti imposti dalla Euro 5. La gamma dei diesel comprende anche il noto V6 di Glk 320 Cdi, che eroga  224 CV e sviluppa una coppia massima di 540 Nm, a vantaggio di prestazioni assolutamente brillanti. La velocita’ massima e’ di 225 km/h, mentre l’accelerazione si attesta sui 7,5 secondi da 0 a 100 km/h. I consumi sono di appena 8,5 litri di gasolio ogni 100 chilometri in piena ottemperanza della normativa Euro 4.

{{IMG_SX}}I propulsori benzina sono il  Glk 280 4Matic e il Glk  350 4Matic, da  rispettivamente 231 cv e  272 cv e si distinguono per prestazioni brillanti e consumi moderati. Il V6 da 3,5 litri di Glk 350 4Matic convince in particolare per le prestazioni davvero sportive: la velocita’ massima e’ di 230 km/h, l’accelerazione 7,1 secondi da 0 a 100 km/h. Entrambi i propulsori rispettano la Euro 4 e consumano rispettivamente 10,6 e 11,1 litri ogni 100 chilometri. Tutte le motorizzazioni sono abbinate di serie al cambio automatico a 7 rapporti 7G-tronic e sono equipaggiate con la trazione 4Matic che ripartisce la coppia al 45% all’avantreno e al 55% al retrotreno.
 

La dotazione di serie e’ molto ricca e completa: comprende  airbag per le ginocchia, laterali e a tendina, appoggiatesta attivi, il Brake assist, Esp, le luci di stop che lampeggiano automaticamente in caso di brusca frenata e il filtro antiparticolato per le versioni diesel. A richiesta si possono avere  i dispositivi Pre Safe, l’Intelligent Light System, il clima trizona  e il Comand Aps che riguarda il sistema di navigazione e di infotainment. In Europa la compatta Glk potra’ essere ordinata a partire dal luglio del 2008, le consegne inizieranno in ottobre. I prezzi non sono stati ancora stabiliti.

Ultima modifica: 16 novembre 2017